Posts filed under 'Hardware'

XFCE terminal problems

Do your XFCE terminals, if opened at very high resolutions, make your workspace transitions very slow (freezing the Desktop Environment for a couple of seconds)? I do not know if this a problem caused by vte, a terminal library shared with Gnome, or if it appears because of the new nVidia drivers.

Anyway, the solution is: disable terminal transparency

Simple (and bizarre) as that. 🙂

Add comment March 23rd, 2011

Sandboxing FAIL @ Polito

Gli studenti del Politecnico di Torino già conoscono le mitiche macchinette blu (i “totem”) che permettono di stampare statini, certificati ed eseguire semplici operazioni di segreteria. I medesimi studenti sanno anche che detti computer sono sandboxed, cioè le azioni che l’utente può compiere sono limitate a quelle che i sistemisti considerano accettabili: browser personalizzato con accesso alla sola rete interna, applet Java dedicati per l’uso dei servizi di segreteria, eccetera…
Uhm… ne siete davvero sicuri? 🙂

No.

FAIL

Mentre ero lì che stampavo statini per gli esami di questo periodo è comparso un piccolo pop-up che mi chiedeva s’io volessi aggiornare Adobe Acrobat Reader all’ultima versione disponibile. Avrei potuto lasciarmi scappare un’occasione del genere? Ancora una volta, no 🙂 Sono andato avanti nell’esplorazione, assieme agli amici della compagnia della nerdizia (di Strategia ed Innovazione).
Rispondendo affermativamente alla richiesta si è aperta una pagina del sito della Adobe. Innanzitutto abbiamo scaricato l’aggiornamento suggerito, che ci ha dato accesso alla finestra dei downloads di Firefox (ancora sandoboxato). La finestrella riporta un collegamento al Desktop; cliccandoci abbiamo fatto comparire la barra delle applicazioni di Windows, che però non rispondeva ai comandi.
Finestra downloads di Firefox

Non ci siamo arresi.
La ricerca nel sito della Adobe era gestita da Google, quindi in basso alla pagina c’era un altro link al sito del motore di ricerca; il target del link era molto probabilmente _blank, quindi si è aperta una nuova finestra di Firefox, con tutti i menu e le barre al loro posto.
Google sulle macchinette

Una volta avuto accesso a quello è stato facile. Innanzitutto abbiamo provato siti di vario genere, come Youtube (segue foto con in bella vista un video sui LOLCATS).
Lolcats su Youtube

Seguendo i suggerimenti di mamma Google, abbiamo scaricato ed installato con successo Google Chrome (vedere sotto per un’immagine), dimostrando che l’utente costantemente loggato gira con i privilegi di amministratore. Ed a quel punto la barra delle applicazioni ha iniziato a rispondere ai click. Abbiamo aperto il menu Start ed un prompt dei comandi (per gradire), come dimostrato nella prima foto del repertorio.

Lezione del giorno: un altro punto a sfavore del sistema informatico del Poli (questa volta la parte hardware, ma si somma alla precedente figuraccia); un punto, invece, guadagnato dagli infaticabili smanettoni di Ingegneria Informatica 😛

AGGIORNAMENTO: all’uscita dal laboratorio, alla fine dello studio, siamo ripassati davanti al totem. La pagina web non era quella che avevamo lasciato, ma il sistema era ancora in uno stato di palese vulnerabilità. Amanti come siamo della ricorsione, abbiamo scattato un’ulteriore foto, questa volta in Chrome, visitando un sito… molto particolare 🙂

Blog in Chrome

8 comments January 27th, 2009

How to transmit data at long distances: RONJA

As I have already posted here on the NerdLinkOfTheDay blog, while wandering on the Wikipedia website, I found an interesting article called RONJA, describing how to build a LED-powered transmitter, capable of emulating a 10 Mbit full duplex Ethernet link.

Its utility is absolutely not under discussion and the authors assure that’s really easy to build, too! 🙂

Add comment January 22nd, 2007


Rate:  

Calendar

July 2017
M T W T F S S
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Badges

Posts by Month

Posts by Category

What's played in the cave