Quello che i visitatori non dicono

October 2nd, 2010 at 05:33am dark

… ma Google Analytics sì (ed anche molto chiaramente).

Dato che non ho ancora sonno (e sono le 6 passate), ho deciso di fare un giro tra le statistiche del blog e dare un’occhiata alle parole chiave che, dai motori di ricerca, portano su queste pagine. La situazione è curiosa, ma senza dubbio indicativa dei contenuti qui presenti (o del profilo dei visitatori).

  • Le ricerche più frequenti riguardano gli articoli tecnici, vedi quelli su Skype e Virtualbox. Ovvio.
  • C’è un’infinità di chiavi diverse per il (singolo!) articolo, con citazione, del film su Batman: The Dark Knight. Evidentemente la mia fedele riproduzione del dialogo finale interessa una buona fetta dei visitatori casuali.
  • Le citazioni di Barthes sono un po’ meno richieste, ma almeno l’ortografia delle chiavi è corretta (cosa che non posso dire del precedente punto).
  • Ed, infine, sembra che, poco tempo fa, qualcuno si sia interessato alla chiusura, ristrutturazione e recente riapertura della sede Galliari (o Valentino, per i puristi) del Collegio Einaudi. Questo non me l’aspettavo.
  • Infine, un singolo visitatore è arrivato qui cercando video porno hardcore. Peccato per lui (o lei).

Devo decidermi a chiudere Exaile, o non mi verrà mai sonno. Beh, almeno la carica della batteria del portatile non è infinita.

Entry Filed under: Free (as in freedom) thoughts,Italian

Leave a Comment

Required

Required, hidden

Some HTML allowed:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Rate:  

Calendar

October 2010
M T W T F S S
« Jun   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Badges

Most Recent Posts

What's played in the cave